Inviato da il
SOCIAL:

Uomini e donne: la scelta di Eugenio Colombo

La puntata è stata registrata oggi pomeriggio e per il tronista, dopo sette mesi di trasmissione è stato tempo di scelte...

Uomini e donne: la scelta di Eugenio Colombo

ROMA - Giorno della scelta di Eugenio Colombo a Uomini e Donne. La puntata è stata registrata nel pomeriggio ed ha visto il tronista uscire dagli studi Mediaset con quella che potrebbe essere la donna della sua vita. La scelta è ricaduta su Francesca, ragazza toscana che tanto aveva sofferto durante questo lunghissimo trono. Ma vediamo com'è andata nel dettaglio. Eugenio ha fatto il suo ingresso in studio elegantissimo ed emozionatissimo. Eleonora ha portato in studio la sorella e l'amica del cuore, mentre Francesca ha voluto la presenza della mamma e della sorella. Tempo poi per il famoso RVM di riassunto del percorso di questi mesi, fatto di baci, liti, addii e ritorni. Quindi le immagini dell'esterna con Eleonora, lui che va a conoscere i suoi colleghi, loro che passeggiano e si abbracciano sul Lungotevere, percorrono le stradine di Trastevere e vanno al mare da dove, lei confessa, tutto cambiò. Una bella esterna anche secondo Francesca, Gianni si complimenta con lui che considera una ragazzo sincero. La giornata trascorsa con Francesca lo vede raggiungerla nella sua città, conoscere la sua casa e la sua cagnolina e poi...la mamma, la sorella e un'amica. Finite le esterne è tempo di poltrone rosse e la prima delle due ragazze ad essere chiamata è Eleonora. Con tristezza Eugenio annuncia che non è lei la sua scelta. Si aspetta così l'ingresso di Francesca, e tutti ricordano al tronista che non è detto che lei gli dica di si. Dopo l'ingresso di Francesca e un lungo e sottile discorso, Eugenio le annuncia che è lei la sua scelta. Lacrime, petali e tanta gioia ed i due lasciano insieme gli studi. 

Se trovi questo articolo su un blog diverso da "net1news.org" si tratta probabilmente di una copia non autorizzata. L'indirizzo originale di questo articolo è: Uomini e donne: la scelta di Eugenio Colombo scritto da .